Strofe saffica con dedica

di Tommaso De Beni.

“All’esser nati non v’è più riparo”
disse un folle picano, sì, ciociaro,
ma non per scelta, né per viltà, faro
del nulla, profe
-ta del niente, baro giammai, incompreso
assai.
Com’aveva ragione! Eh, sì,
ma non si fa così, prima prometti,
o bischero, una vita migliore,
e dopo l’inferno ci scagli più giù?
Anch’io promisi:
si trattò d’una una strofa saffica,
invece ho fallito, parole a raffica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: