Animal Symbolicum

di Tommaso De Beni.

Non sono all’altezza della mia follia:

un cavallo mangiava un pappagallo

mentre un granchio pizzicava

il seno ad una bella vestale il cui

tallone schiacciava la testa d’una serpe:

che cos’è in fondo l’uomo senza la pazzia?

Un vaso pieno di tori si ruppe

al volo di farfalle che libere sarebbero

morte la sera stessa.

Che cos’è in fondo un uomo

senza la sua bandiera?

Una croce d’argento portata dal vento

cadeva nel mare e se un pesce la fece

sua, un leone nero come la pece

uscì da una conchiglia per svegliarmi.

Che cos’è in fondo l’uomo?

Annunci
Comments
One Response to “Animal Symbolicum”
Trackbacks
Check out what others are saying...
  1. […] Animal symbolicum […]



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: