Conaltrimezzi #2 – Giugno 2010

Conaltrimezzi va avanti. A tratti zoppicando, a tratti correndo all’impazzata, Conaltrimezzi avanza. Avanza e si evolve, sperimentando nuovi approcci e nuove metodologie, alzando la mira e tentando questa volta un’indagine attiva su due realtà particolarmente vicine a noi studenti e tra loro connesse: quella specifica della Facoltà di Lettere e Filosofia del nostro ateneo, luogo dove operiamo pressocché quotidiamente, … Continua a leggere

E’ tutto mero…

di Marco Vezzaro. Il Mondiale non è ancora finito. L’Italia torna a casa ridimensionata dopo una catastrofe annunciata, ma scatenare una caccia al colpevole è veramente inutile adesso; son cose che vanno fatte prima, assumendosene i rischi, e non a giochi già fatti. Io credo che la vera sconfitta del mondiale sia la stampa sportiva … Continua a leggere

Luttazzi non fa più ridere

di Alberto Bullado. A dire la verità c’ero cascato anch’io. Complice la speranza di credere che potesse esistere qualcosa di diverso, di nuovo e di inconsueto rispetto all’ecatombe della comicità italiana contemporanea. Perché se lo standard è rappresentato dai tormentoni lobotomizzanti alla Zelig & Co uno per forza di cose può arrivare a pensare che, … Continua a leggere

Editoria a pagamento e Mercato

di Alberto Bullado. Moravia, Whitman, Proust, Poe, Rimbaud, Verlaine,  Carroll. Loro hanno pagato per essere pubblicati. Umberto  Eco ne Il Pendolo di Foucault li chiamerebbe Autori a  Proprie Spese, se non fosse che al tempo dei giganti vi era  una qualità ed una dedizione al testo che nulla hanno a che  vedere con quanto avviene … Continua a leggere